Che cos’è il transito esofageo?

Il transito esofageo è un esame eseguito somministrando il mezzo di contrasto, utile per evidenziare l’esofago ed eventuali sue alterazioni.Dopo aver assunto il mezzo di contrasto per via orale, al paziente verrà richiesto di ruotare in varie posizioni affinché il medico radiologo possa acquisire le immagini necessarie a studiare il canale esofageo nelle sue diverse parti.

A che cosa serve l'esame del Transito esofageo?

L’esame del Transito Esofageo è utilizzato per studiare il primo tratto dell’apparato digerente, ossia l’esofago.È particolarmente indicato per indagare la presenza o meno di reflusso esofageo, diverticoli, malattie di incoordinazione motoria e lesioni espansive toraco-mediastiniche estrinseche all'esofago.