È lo studio della colonna in laterale nella posizione di massima flessione e massima estensione. Ciò significa che oltre alle due proiezioni standard (2 immagini) vengono acquisite altre 2 immagini nelle posizioni descritte. La radiografia viene generalmente svolta per studiare il tratto lombare e/o il tratto cervicale della colonna. Lo scopo della radiografia è verificare come variano le curvature della medesima allorquando il paziente si trova nella posizione di massima estensione e in quella di massima flessione. È un esame frequentemente utilizzato quando si é in presenza di uno scivolamento vertebrale per verificare se esso sia stabile o instabile.

PER IL RITIRO DELL’ESAME CONSULTARE LA SEZIONE “RITIRO REFERTI